What are you looking for?
  • /
  • Rob's Blog
  • /
  • A small Barcelona story // An Airbnb project
A small Barcelona story // An Airbnb project
March 31, 2018

A small Barcelona story // An Airbnb project

E ho il vostro odore addosso, le vostre risa negli occhi. E ho il ricordo di quel silenzio che mi ha parlato di voi, di me, di noi. E ho le tue lacrime sulla pelle, ma non sul cuore. E ho il senso di quella malinconia che sta in ogni bellezza della vita, come parte d’un mondo che insieme abbiamo edificato e percorso. E Vissuto. E Consumato. E pianto, poi dimenticato.

E fotografarvi è stato come vivervi, perché vivervi non mi sarebbe stato possibile senza raccontarvi. Senza ritrovarmi. Senza spogliarmi. Senza soffrire.

E mi ricordo che cercavo il coraggio di cadere. E mi ricordo che cercavo il coraggio per farmi ferire. E mi ricordo che cercavo il coraggio per sentire ancora, per rincorrermi, per allinearmi al vostro canto, per lasciarti svanire.

E adesso bevo vino davanti a una finestra, fra il silenzio di casa e le acrobazie dei gatti. E bevo vino con la presenza dell’assenza, ne vedo chiaramente i confini, ne percepisco la portata, ne scorgo la fine. Sento che cambio le regole del gioco, che mi muovo ancora e non mi sazio. Sento che vado avanti.

Oltre voi. Oltre me. Semplicemente oltre. Tu la vedi la linea?

Metto un piede sul confine. La Fotografia lega il Presente al ricordo, si fa valore quando l’alchimia della Vita trasforma tutto in memoria, quando nutre la storia e materializza una fine.

Tu lo vedi il confine? Te la ricordi la storia? La sai accettare la fine?

Nota: questo servizio fotografico è stato realizzato durante il soggiorno in un Airbnb di Barcellona.

 

Comments


8 Responses

  1. Annamaria

    Una poesia d’immagini… che meraviglia! Bellissimo <3

  2. Franco

    La tua vita è il mio programma televisivo preferito perchè mi ricorda che vivere deve essere la mia priorità nella vita. Sei di una inspirazione straordinaria. Grazie di cuore Rob, non puoi capire quanto!!!!

  3. Francesca

    il tuo mondo è violenza perchè la tua sensibilità è come un’onda che quando arriva spazza via tutto….. se ne vanno i problemi, se ne vanno i pensieri e tutto diventa la tua bolla, la tua visione. Mi hai commosso ancora Roberto….. bellissimo.

  4. Carla

    te non sei umano… cioè sei così umano che non ho mai trovato un uomo come te. Sei di una bellezza sconvolgente Rob <3 <3 <3 <3

  5. Gianlu

    è di una bellezza che fa male. Meraviglioso!!!

  6. Luigi

    qui c’è della vita a secchi proprio! La tua fotografia ha una voce, non c’è un cazzo da fare. Sei un autore coi controcojoni Roberto! Non ti fermare mai, mai!!!!!!

  7. Riccardo

    Bravissimo amico mio…bravissimo ❤️

  8. Marco

    Sei da Premio Oscar!!

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

*